Rosella Sensi a Pallotta: “Deve farmi vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:34
voti roma bologna
©Getty Images

ROSELLA SENSI SU PALLOTTARosella Sensi ha parlato a SportItalia tornando sul suo passato: “Sono stata contestata, quando c’era da criticare. Non hanno mai perdonato niente. Sulla vendita della Roma si sono dette delle baggianate, era diventato un gioco al massacro. I tifosi non capivano che la prima a essere massacrato era la squadra. La cosa più dolorosa è non essere stata creduta. Non ho rapporti con James Pallotta e a questo punto non voglio averne. Mandai una maglia a James Pallotta ai tempi di Di Benedetto Presidente. Pensavo si ricordasse del gesto ma non è poi stato così. Resta il mio presidente e deve farmi vincere. Una cosa buona che hanno fatto è rinnovare il contratto a Totti”.