Il direttore di Asromalive intervistato da SuperScommesse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
Asromalive.it

‘Dietro le Quinte’, rubrica di ‘superscommesse.it’ha intervistato il direttore di ‘asromalive.it’, Daniele Trecca. Ecco l’intervista:

Buon giorno direttore, come e quando nasce AsRoma Live?
AsRomalive.it nasce alla fine del  2011. La spinta iniziale alla creazione del portale è arrivata anche dalla grande novità rappresentata dall’avvento della proprietà statunitense.

Come nasce la sua passione per il calcio?
La mia passione nasce sin da piccolissimo, alimentata anche da genitori amanti di questo sport. Ho iniziato a frequentare lo stadio all’età di 8 anni e da allora non ho mai abbandonato questo amore. Considero un vero privilegio poter abbinare lavoro e passione grazie all’attività giornalistica.

Perché un visitatore dovrebbe scegliere voi?
Un visitatore dovrebbe sceglierci, forse, per il taglio diverso che diamo ad alcune notizie, soprattutto in ambito di calciomercato.

Cosa cambierebbe nel mondo sportivo italiano (in questo caso, soffermiamoci sul calcio), ammesso che lei voglia cambiare qualcosa?
Cambierei parecchie cose. A livello politico si resta ancora troppo ancorati a dinamiche vetuste, spesso basate sull’interesse personale più che sul bene collettivo del sistema calcio. A livello meramente sportivo, sarebbe ora di riavvicinare i tifosi, partendo dal miglioramento dell’impiantistica.

Quali sono, secondo lei, i migliori giocatori di questo campionato?
Scegliendone uno per ruolo dico: Szczesny, Caldara, Nainggolan e Belotti. Come allenatore scelgo Gasperini

Un pronostico, un aggiornamento, aggiunga qualcosa per chi segue Superscommesse.it
Potrei azzardare sulle semifinali di Coppa, dicendo Napoli-Juve 1-0 mentre sul derby non mi esprimo per scaramanzia. Per la Champions, do il 45% di possibilità alla Juve di eliminare il Barcellona.