Roma-Juventus, De Rossi: “C’è tanta felicità per la vittoria. Ora testa al Chievo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:19
De Rossi Juventus
Daniele De Rossi © Getty Images

ROMA-JUVENTUS DICHIARAZIONI DE ROSSI – Il centrocampista giallorosso Daniele De Rossi ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ al termine del successo contro i bianconeri per 3-1.

Napoli che aveva stravinto a Torino, senza Dzeko, contro una squadra che doveva vincere lo scudetto, non era per niente facile andare a vincere una partita così peraltro sotto di un gol
Si hai detto tutto tu, c’erano mille difficoltà, mille motivi per cui non era pronosticabile una vittoria oggi. Loro se vogliono difendersi sono dei maestri. Siamo stati bravi, un pizzico fortunati a reagire subito. Una grande risposta.

Più felicità per il secondo posto che mantenete o rammarico per punti persi per strada?
Stasera c’è felicità, c’è gioia perché ce la siamo vista brutta. Non era facile. Possiamo parlare di tante cose, ma anche loro hanno perso punti che magari avrebbero portato a casa con un pizzico di sforzo in più. Vorremmo vincere ogni tanto anche noi. Contro una squadra del genere bisogna essere realisti. Abbiamo di fronte la squadra che ha fatto la storia del calcio.

[domanda su Premium]

Sul futuro
La cosa più importante è la vittoria, non potrei essere più felice, di tutta la mia carriera. Domani lavoreremo per il Chievo, se non vincessimo sarebbe gravissimo.