Roma campione d’Italia? Difficile, ma non impossibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15
Un sogno che sembra quasi impossibile ma che dopo la vittoria nello scontro diretto guadagna quella minuscola percentuale in più di probabilità. Per perdere lo scudetto, la Juventus dovrebbe non vincere nessuna delle due partite che la attendono, e non sono di certo gare così complicate. Anche le quote delle scommesse previste sulle prossime gare sono tutt’altro che proibitive per la Juve e dimostrano quindi quanto potrebbe essere un colpaccio puntare ‘contro’ i bianconeri. Guardiamo quanto si potrebbe vincere giocandosi un finale di stagione disastroso per la Juve grazie alla promozione per Lottomatica di ASRomaLive.it!

Roma campione d’Italia: Ecco le quote ‘contro’ la Juve

In questo pezzo analizziamo un potenziale scenario apocalittico, legato più alla psicologia che alla mera probabilità. Mettiamola così: l’eventuale scudetto della Roma passa anche dalla Lazio, che domani sera affronterà la Juventus nella finale di Coppa Italia.
Bianconeri favoriti ma non in maniera schiacciante: il trionfo all’Olimpico per Allegri & company è quotato a 2.00, mentre un pareggio (con relativi supplementari e poi eventualmente rigori) è dato a 3.30. Vittoria della Lazio a 4.00. Un successo di Inzaghi strapperebbe alla Juve la possibilità di agguantare il tanto agognato Triplete e getterebbe qualche ombra (e qualche ansia) sul finale di campionato juventino. Anche perché poi Domenica allo Stadium arriva il Crotone: la quota per la vittoria della Juventus è bassissima (1.16), ma i calabresi sono ancora in lotta per la salvezza e potrebbero giovarsi anche di un solo punto strappato a Torino (pareggio a 7.50). La vittoria ospite è data a 15.00, una vera e propria follia. Quindi, mettiamo che il Crotone riesca a pareggiare a Torino e che la Roma batta il Chievo (vittoria a 1.23, over a 1.30, no-goal a 2.10).
Cosa succede all’ultima giornata? Succede che la Juventus ha soli due punti di vantaggio e fa visita ad un Bologna ormai in vacanza, ma con un solo risultato a disposizione: in caso di pareggio, infatti, la Roma vincendo in casa col Genoa raggiungerebbe i bianconeri in vetta e sarebbe Campione d’Italia per la differenza reti negli scontri diretti! A quel punto il 3-1 di domenica all’Olimpico assumerebbe tutt’altra valenza e per i giallorossi sarebbe l’apoteosi. Bisogna sperare soprattutto nell’effetto ‘ansia da prestazione’: se la Juve a Bologna ha solo la vittoria come opzione potrebbe scoppiare e inciampare in un ostacolo semplice ma non semplicissimo.
Intanto, naturalmente, la Roma deve vincerle entrambe, ma la squadra di Spalletti sembra in forma smagliante e lo dimostrano anche i successi contro Milan e Juventus, ostacoli che sulla carta non erano proprio agevolissimi. Proviamo ad avere fiducia e mettiamo la mano sul fuoco sulla doppia vittoria per la Roma con Chievo Verona e Genoa, anche perché in caso contrario si complicherebbe anche la corsa al secondo posto. Ed è lì che deve guardare la Roma, ma uno sguardo innocente a cosa fa la Juve ce lo si può sempre buttare.
Parliamo di probabilità fantascientifiche, come dicono anche le quote, ma se qualcuno ha beccato la vittoria del Leicester nella scorsa Premier League… perché non provarci?