Manolas: “Litigata con Perotti? I giornalisti fanno sempre casino”. E sul futuro…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
Manolas futuro
Kostas Manolas ©Getty Images

NOTIZIE AS ROMA DICHIARAZIONI MANOLAS – Il difensore della Roma Kostas Manolas ha rilasciato un’intervista a ‘Sky Sport 24′, nella quale ha parlato della partita di domenica pomeriggio contro il Genoa, ma anche del suo futuro. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla partita di domenica
Una partita importantissima, dobbiamo vincere per il secondo posto, importante sia per noi che per la società. Quest’anno senza Champions è stata dura. La Roma merita questa competizione e dal prossimo anno la giocheremo di nuovo.

Come la sta vivendo Totti?
Per il momento lo vedo tranquillo, non c’è niente di strano. Totti è sempre Totti, una persona incredibile, un campione che ho avuto la fortuna di conoscere. Quando io ero nelle giovanili in Grecia, lui alzava la Coppa del Mondo, e adesso l’ho conosciuto. Gli auguro il meglio per la sua vita. Lui può mettere la palla dove vuole, è un mix di intelligenza e eleganza, in poche parole è un campione.

Sulla presunta ‘litigata’ con Perotti
Non è successo niente. In allenamento ci può essere un po’ di tensione durante le partitelle perché vuoi sempre vincere. C’è stato un contrasto forte, abbiamo un po’ discusso, però io con Perotti sono amico e non è successo niente. Voi giornalisti volete fare sempre casino intorno alla squadra.

Sul futuro
Qui, ho ancora due anni di contratto, non ho mai parlato con la società per andare via. Avete scritto tante volte tante squadra ma non c’è niente di vero. Dobbiamo parlare con la società, poi deciderà cosa fare.

Su Spalletti e Di Francesco?
Noi dobbiamo rimanere concentrati sul nostro lavoro, pensare alla partita di domenica che è la più importante della stagione, dobbiamo vincere così arriviamo secondi. Se ci saranno dei cambiamenti saremo costretti ad adattarci per il bene della Roma.