Dugarry e il commento poco felice su Totti: “Non è una leggenda”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:56
Totti Sampdoria
Francesco Totti ©Getty Images

Ci vuole una bella faccia tosta a rilasciare certe dichiarazioni. Christphe Dugarry ne avrà sicuramente da vendere. Lo possiamo affermare in seguito alle sue esternazioni poco felici su Francesco Totti.

Dugarry: “Totti non è una leggenda”

Alla trasmissione ‘Team Duga’ andata in onda su ‘Rmc’, l’ex attaccante di Milan e Bordeaux Cristophe Dugarry, ha parlato così di Francesco Totti: “Non posso mettere Totti tra le leggende. Se fosse stato veramente così forte, la Roma non avrebbe vinto un solo titolo. Una leggenda fa vincere molto di più. er me è un grande giocatore di club. È una storia romantica. Quando ha cominciato a giocare, era un ragazzino, lo chiamavano il Pupone. Diventi grande e tutta la tua vita è scandita da lui, se sei un sostenitore della Roma. Per un tifoso è straordinario, per la storia del club pure. Ma anche se ha segnato tantissimi gol, non posso metterlo tra i grandissimi giocatori. Pure se è stato campione del mondo nel 2006, non ha mai giocato tanto”. Che sia soltanto una provocazione? Beh, se così, non è riuscito nell’intento. La tifoseria romana non può rimanere che indifferente rispetto a dichiarazioni simili. Sono parole che lasciano il tempo che trovano. Uno come Francesco Totti non potrà mai essere in discussione dal primo che passa.