Rudiger: “Roma? Città speciale. Inter? Per i giornali io sarei già dovuto andare via”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39
Calciomercato Rudiger
Antonio Rudiger ©Getty Images

CALCIOMERCATO ROMA DICHIARAZIONI RUDIGER INTER – Il difensore della Roma Antonio Rudiger è al centro di alcuni voci di mercato che lo vedrebbero all’Inter. Nella giornata di ieri però è arrivata la netta smentita del ds giallorosso Monchi, il quale ha affermato che l’unica trattativa è quella con il Liverpool per Salah. Per quanto riguarda il difensore tedesco, è arrivata la smentita anche dalla parte dell’ex Stoccarda.

Le dichiarazioni di Rudiger alla ‘Bild’

 

Sull’Inter
Ho letto di queste voci. Curiosamente anche il mio compagno di squadra Manolas è spesso accostato all’Inter. Se dovessimo credere a quello che dicono i giornali, sarei dovuto andare via già la scorsa stagione. Invece sono ancora qui. Proprio per queste voci ho delegato mio fratello di occuparsi di queste cose, così posso concentrarmi esclusivamente sulla Confederations Cup, indipendentemente dal fatto che ci siano o meno richieste.

Su Spalletti
Per quanto ne so Spalletti è diventato il tecnico dell’Inter solamente da pochi giorni. Secondo i media italiani invece Spalletti avrebbe già indicato di prendere diversi giocatori. Fondamentalmente di lui posso dire cose solo positive, abbiamo avuto fin dall’inizio un buon rapporto e lui mi ha dato molta fiducia anche dopo la rottura del crociato.

Sulla Roma
Per me Roma è una città speciale, il mio primo grande passo all’estero da giovane. Quasi sempre bel tempo, cibo delizioso e una città tutta da visitare, anche se essendo un giocatore è difficile girare per le vie del centro.

Su Totti
Basta guardare il giro d’onore che ha fatto al termine dell’ultima partita contro il Genoa. Tutto lo stadio piangeva, o almeno aveva gli occhi lucidi. Totti è una leggenda con una carriera incredibile, prima lo conoscevo solamente con la Playstation, poi all’improvviso me lo sono trovato vicino. Mi ci sono dovuto abituare (ride, ndr).