Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Cassano: “Totti avrebbe potuto giocare ancora”

Cassano: “Totti avrebbe potuto giocare ancora”

Francesco Totti e Antonio Cassano
Francesco Totti e Antonio Cassano ©Getty Images

All’emittente satellitare è intervenuto Antonio Cassano, ora disoccupato, che ha parlato anche del suo ex compagno . Queste le sue parole: “Quando ho sentito Francesco, tramite Vito Scala, era convinto di non voler smettere. Così io gli ho consigliato, se ha voglia di continuare a giocare, perché togliergli la passione? Quindici anni fa gli avrei detto smettiamo insieme e basta, ma con questa Serie A lui può fare ancora la differenza. Ne sono convinto, magari non per 38 partite, ma 20 partite le può fare bene“.

Cassano parla anche di Insigne

Oltre alle dichiarazioni su Totti, Antonio Cassano ha parlato anche di Lorenzo Insigne. I due sono molto amici e, anche quest’anno, sono andati in vacanza assieme. Ecco le sue parole: “Al ‘nano’, al mio amico Insigne dico che arrivano sempre corti, la Juve è tre spanne sugli altri. Spero che possa vincere lo scudetto col Napoli, ma la vero molto dura. Io ed Insigne? Ci siamo conosciuti in nazionale, è nato un feeling anche tra le famiglie, è un napoletano, molto umile. Se è più forte di me? Spero solo che possa fare meglio, spero che possa andare  al Real Madrid o al Bayern. E’ innamorato di Napoli, resterà lì”. 

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!