Calciomercato Roma, in arrivo altri 60 milioni: poi si passa all’attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:18
New Sporting Director Ramon Rodriguez Verdejo Monchi attends an AS Roma press conference on May 3, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Silvia Lore/NurPhoto via Getty Images)

Ore calde per il calciomercato della Roma. La dirigenza giallorossa ha l’urgenza di chiudere trattative per calciatori in entrata e, allo stesso tempo, è alle prese con il mercato in uscita. Monchi dovrà un po’ dividersi prossimamente. Oltre a Salah, ci sono tanti altri nomi tra quelli che potrebbero lasciare la Roma.

Dopo le cessioni, gli acquisti…

Primo tra questi è Kostas Manolas. Se tutto va come previsto, oggi a Trigoria arriverà Sabbag, l’agente di Paredes. Incontro che a meno di sorprese darà il via libera alla duplice operazione con i russi che farà incassare, dopo i 42 milioni + 8 di bonus di Salah, altri 60 più premi. Inoltre stando a quanto riporta Il Messaggero, oggi è previsto anche un appuntamento con il procuratore di Mario Rui, Giuffredi, sempre più vicino al Napoli. Sarà difficile combattere su entrambi i fronti, soprattutto in un periodo delicato come questo. Monchi ha bisogno di sostituti validi per tutti quelli che stanno per lasciare la Roma. Il Ds giallorosso ha offerto 6,5 milioni per il giovane Foyth dell’Estudiantes e ha sempre nel mirino Lemos, il centrale del Las Palmas. In mediana, invece, fari puntati su Seri. La Roma ha già l’accordo con l’ivoriano, deve trovarlo con il Nizza. In alternativa, calda la pista che porta al jolly Roque Mesa. Badelj è un’opzione ma non una priorità. In avanti l’agente di Suso continua a proporre il suo assistito. Tiepida per ora la risposta giallorossa. Ancora cessioni: Doumbia verso il Fenerbahce