Spalletti: “Abbiamo avuto fortuna, nonostante i tre gol”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:28

Al termine di Roma-Inter, Spalletti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Mediaset Premium:

Le parole di Spalletti

“Non ero arrabbiato, ero dietro quello che proponeva la squadra, avevamo poca velocità e facevamo girare poco il pallone, loro si ricomponevano quasi sempre bene, perdevamo palla e si rincorreva, non abbiamo avuto il coraggio di fare delle cose. Quando si gioca in questi campi, o dimostri di avere un’idea o un concetto da seguire, oppure vieni schiacciato. Nel primo tempo sono stati più bravi di noi. Abbiamo iniziato a fare dei ragionamenti che per i miei professionisti sono diversi, bisogna prendere confidenza con questo modo di fare, con la Fiorentina è stata una partita pericolosa, Pioli era amatissimo e nei ragazzi aveva lasciato un buon segno, poi abbiamo avuto la Roma e questo è un fardello da affrontare, stasera abbiamo avuto fortuna. La Roma ha fatto una buona partita, è stata sfortunata con quei pali interni (ride, ndr) però poi per quello che si dice ai nostri calciatore, la fortuna va dalla parte di chi ha il coraggio di fare le cose, pur avendo perso palloni sanguinosissimi, abbiamo martellato. Joao Mario meglio nel secondo tempo, l’idea di fare quel calcio lì c’è stata per 90′ e l’episodio ci è andato a favore, la squadra non ha smesso. Il 2-1 si poteva fare prima, nonostante tre gol, siamo stati fortunati, però qualche occasione è stata creata. Siamo stati premiati e la squadra ha avuto il merito di credere in quello che fa, si è sbagliato troppo ma si è arrivati in fondo”.