Home Senza categoria Di Francesco: “Nel secondo tempo siamo calati, dobbiamo lavorare di più”

Di Francesco: “Nel secondo tempo siamo calati, dobbiamo lavorare di più”

Buon pareggio per la Roma contro l’Atletico Madrid. Il mister, Eusebio Di Francesco, ha commentato così il match ai microfoni di Mediaset Premium:

Di Francesco a Premium

“Tenuto testa all’Atletico Madrid? Non ho sentito i fischi del pubblico sinceramente, quest’anno abbiamo affrontato un club importante e un portiere che ha parato. Con l’Inter siamo stati sfortunati, oggi abbiamo giocato bene il primo tempo e poi siamo calati, sono stato costretto a cambiare sistema e abbiamo ritrovato equilibrio. Abbiamo giocato bene per un tempo, poi siamo calati, abbiamo rischiato troppo con qualche pallone perso orizzontalmente. Abbiamo qualità tecniche e non dobbiamo sbagliare giocate, Alisson è stato determinante e mi auguro continui a esserlo, le grandi squadre hanno grandi portieri. Perché non abbiamo i 90′? Me lo domando anch’io, dobbiamo lavorare di più, c’è stata la difficoltà della tournée, chi ha retto fisicamente sono stati Jesus e Perotti che sono stati con me da Pinzolo. Credo che con la continuità le gambe inizino a essere meno pesanti, cercheremo di migliorare questa condizione fisica che oggi è stata determinante”.