Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Ferrero: “Schick? Senza il blocco del governo cinese oggi sarebbe all’Inter”

Ferrero: “Schick? Senza il blocco del governo cinese oggi sarebbe all’Inter”

Ferrero roma schick
Massimo Ferrero (getty images)

NOTIZIE AS ROMA DICHIARAZIONI FERRERO – Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha rilasciato un’intervista al sito ‘gazzetta.it’, nella quale ha svelato alcuni retroscena della trattativa legata a Patrick Schick. Inoltre rivela anche il suo sogno nel cassetto.

Le dichiarazioni di Ferrero

Su Schick
Non voleva rimanere, altrimenti lo avrei tenuto un altro anno. Il problema di questi giocatori sono i procuratori, che li trattano come fossero opere d’arte, ma hanno solo 20 anni.

Perché proprio alla Roma? 
Lo volevano tutti: Monaco, Psg, Juventus, Roma. In giallorosso potrà diventare un principino. Ma sarò onesto: senza il blocco del governo cinese oggi sarebbe all’Inter con Skriniar.

Qual è il suo sogno nel cassetto? 
Vorrei vincere qualcosa con la Sampdoria. Poi, con un bel trofeo in bacheca, potrei anche regalarla.

E il sogno extra-Samp? 
Sono romano e romanista, sogno di comprare la Roma. Io farei l’ottavo Re e Totti l’Imperatore.

Ne parli con Pallotta? 
Non si chiama Pallotta, ma Parlotta. Dai scherzo (ride, ndr), io nemmeno lo conosco…

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!