Roma-Napoli, bambini intonano cori razzisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:17

Sentiamo spesso cori razzisti nei confronti dei napoletani. Succede in ogni stadio di Italia e, forse, si può dire anche in ogni stadio d’Europa. La legge non è ancora molto chiara sui provvedimenti che si possono prendere nei confronti di taluni tifosi. Finché sono degli adulti a cantare ed a far partire gli sfottò, con grande difficoltà si può anche ‘sorvolare’.

Bambini e cori razzisti

Tutto diventa più delicato, però, quando sono i bambini a diventare protagonisti di certe scene. Lo stadio, qualunque esso sia, dev’essere un luogo adatto a tutti. Anche agli anziani, alle donne ed ai bambini. A questi ultimi, in particolare, andrebbe insegnato il rispetto per gli avversari. Cosa che non accade, purtroppo, così spesso. Questo video dimostra che la situazione, in tal senso, non è proprio rosea.