‘Buu’ razzisti a Ruediger, parla Pallotta: “Agiscono pochi idioti e vengono incolpate intere tifoserie”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:40
James Pallotta
James Pallotta ©Getty Images

Ruediger è stato vittima di alcuni atteggiamenti razzisti durante la partita tra Chelsea e Roma. E’ inammissibile che nel 2017 si verifichino ancora episodi del genere. Servono provvedimenti duri e intolleranti per auspicare che qualcosa cambi sul serio. Anche James Pallotta, presidente della Roma, è parso molto infastidito dall’accaduto.

Pallotta sui ‘buu’ razzisti

Infatti, il presidente della Roma è intervenuto alla radio americana Sirius XM per commentare l’indagine UEFA sui “buu” razzisti arrivati dal settore dei tifosi giallorossi, ai danni di Ruediger in Chelsea-Roma: Le sue parole: “La cosa frustrante è che in ogni stadio succede che un paio di persone fanno qualcosa di stupido e la cosa colpisce il 99% delle persone che non la pensano così e non farebbero mai una cosa del genere. È terribile che le squadre vengano incolpate per le azioni di pochi idioti”.