Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Torino-Roma, Di Francesco: “Complimenti a Moreno. Kolarov è incredibile”

Torino-Roma, Di Francesco: “Complimenti a Moreno. Kolarov è incredibile”

Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco
©Getty Images

TORINO-ROMA DICHIARAZIONI DI FRANCESCO – Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di ‘Premium Sport’ al termine del match contro il Torino, vinto per 1-0 grazie alla rete di Aleksandar Kolarov.

Le dichiarazioni

Una vittoria pesante
Si in un campo non facile e il terreno di gioco non era al meglio. La squadra ha tenuto in mano la partita contro una squadra che in casa darà fastidio a tante altre squadre.

Il prodotto di questa Roma anche con i cambi rimane sempre lo stesso
Non avevamo difensori centrali e oggi ha esordito Moreno, facendo oltretutto un’ottima gara. Il lavoro paga, è un ragazzo eccellente sotto tutti i punti di vista, abbiamo messo spesso in fuorigioco i loro attaccanti. Siamo stati poco brillanti il primo tempo e me lo aspettavo.

Kolarov ha detto che è troppo presto parlare di un futuro bello, ma voi ci siete
Psicologicamente il fatto di non aver giocato Samp-Roma può essere un vantaggio, ma anche uno svantaggio. Detto questo dobbiamo continuare con questo passo, con questa mentalità, rendendo tutti partecipi e utili alla gara.

La Roma con la vittoria eventuale con la Sampdoria avrebbe 21 punti
Siete voi gli addetti ai lavori che parlate un giorno di scudetto e l’altro no. Con il Napoli meritavamo qualcosa in più ma ci siamo allontanati e quindi non eravamo da scudetto. In Italia manca l’equilibrio, intanto io mi gusto, e sono contento, la crescita costante di questa squadra.

I punti di questa crescita cominciano a essere tanti. A che punto è la squadra?
Abbiamo avuto anche oggi un ottimo atteggiamento, nonostante non siamo stati puliti nell’ultimo passaggio. Dzeko è stato male stamattina ma nonostante questo ha voluto giocare. Il fatto che tutti lavorano per essere titolari e io lavoro per questo è un grande vantaggio.

Su Kolarov, la sua esperienza era nota, ma se l’aspettava che fosse così decisivo?
Ancora troppo poco, può fare di più. E’ giusto ragionare in questo modo, ha una mentalità, una padronanza tecnica incredibile.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!