Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Caso tifosi Lazio-Anna Frank, ecco la decisione del procuratore Figc

Caso tifosi Lazio-Anna Frank, ecco la decisione del procuratore Figc

©Getty Images

NOTIZIE LAZIO ANNA FRANK – Dopo il caso ‘Anna Frank’ da parte dei tifosi della Lazio, è arrivata la decisione del procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro, dopo circa tre settimane dal bruttissimo episodio accaduto in Curva Sud in Lazio-Cagliari del 22 ottobre scorso, quando alcuni tifosi biancocelesti avevano attaccato adesivi che vedevano la ragazza ebrea, simbolo della Shoah, con la maglia giallorossa.

Ecco la decisione del procuratore

Per quanto riguarda la ‘sentenza’, è arrivato il deferimento per la SS Lazio, ma non per il suo presidente Claudio Lotito. In un primo momento, però, Pecoraro aveva contestato al presidente della Lazio la violazione dell’articolo 1 bis del codice di giustizia sportiva che prevede l’obbligo di lealtà sportiva. Il riferimento è alla possibilità data ai propri tifosi di accedere comunque allo stadio nonostante la squalifica della curva Nord per precedenti episodi di razzismo. Oggi, però, per lui la procura federale ha trasmesso al Coni la proposta di archiviazione.