Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Sampdoria-Roma, Di Francesco: “Dzeko? Finché ce l’ho…”

Sampdoria-Roma, Di Francesco: “Dzeko? Finché ce l’ho…”

conferenza di francesco roma qarabag
Eusebio Di Francesco ©Getty Images

Il mister, Eusebio Di Francesco, al termine della partita con la Sampdoria ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

Contento per aver pareggiato?

Immeritata. La squadra è andata in svantaggio in una situazione irregolare. Non condivido determinate scelte che condizionano la gara. La Roma ha avuto il demerito di non fare i gol, ma abbiamo ritrovato meccanismi che ultimamente si sono visti meno.

Ha insistito molto su Dzeko, il gol è un premio?
Al di là che si è messo a disposizione nonostante le voci che sapete più di me. A volte si vede poco, non è la prima volta che non riesce a fare gol. Io faccio i complimenti al ragazzino che è entrato, ha dimostrato grande qualità e mezzi tecnici. Con questa partita trovo una Roma ritrovata, il fatto di fare pochi gol è un fatto che ci portiamo dietro da tanto tempo.

Manca il colpo del KO…
A volte non sei premiato perché è un atteggiamento di costruzione e voler dare spettacolo. Se non fai gol passi per fesso. La Sampdoria vuole giocare a calcio, non meritavamo di essere in svantaggio in un episodio che andava visto in maniera differente.

E’ stato un grave errore…
Sono d’accordo. La palla è passata ma lui è rimasto fermo, così mi ha detto l’arbitro. Si chiama ostruzione, è fallo. Si avvalora e si dà vantaggio alla squadra avversaria. La cosa più grave è che il guardalinee alza la bandierina e mi innervosisce questa cosa. Il Var deve dare un vantaggio e tutelare le squadre, guardiamolo nel modo giusto ed omogeneo. Se mi dici che non è ostruzione stiamo parlando di un altro calcio ed io non capisco niente.

Non le piace il Var?
Mi piace riguardo le proteste, alle espulsioni, che ce ne sono meno ed è oggettivo. Riguardo agli errori si sbaglia ugualmente, in questo non sono favorevolissimo, ma sono obiettivo anche se mi vanno gli episodi a favore.

E’ stata una partita ben giocata…
Devo fare i complimenti alla mia squadra, il calcio non è fatto solo di prestazioni, ma bisogna chiuderla. Siamo stati bravi, a volte un po’ imprecisi, a volte anche a colpa del campo.

Spera che ci sia Dzeko domenica?

E’ una scelta della società, il giocatore finché ce l’ho lo faccio giocare. Ha dimostrato attaccamento e serietà. Oggi è visto in maniera differente, è un giocatore decisivo che fa bene alla squadra. Prima finisce il mercato e prima troveremo il nostro Dzeko.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!