Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma in difficoltà, Zingaretti esplode: “La società è assente!”

Roma in difficoltà, Zingaretti esplode: “La società è assente!”

rinnovo nainggolan
Pallotta e Monchi ©Getty Images

La Roma non sta passando un buon periodo. La classifica non dice la verità sul livello di forma dei giocatori che non sono in discussione. Così come non lo è il tecnico. Il problema, secondo quanto racconta Luca Zingaretti, è un altro.

“Il problema è la società assente”

Evidentemente, l’attore non vedeva l’ora di sfogarsi. Così, nella conferenza di presentazione dei nuovi episodi della saga di Vigata inizia un monologo da tifoso arrabbiato: «Di Francesco è uno straordinario professionista e un bravissimo tecnico. Il problema della Roma non è lui né i giocatori: è la mancanza di una società. La Roma ha mandato via una bandiera come Totti e gliel’hanno fatto dire da uno arrivato una settimana prima dalla Spagna che non sapeva manco come si diceva Colosseo. E non puoi ripetere per 20 giorni Dzeko parte, Dzeko non parte! Ho sentito un dirigente con gli occhialetti e gli occhi celesti dire delle stronzate…“Ora rivedremo tutti i dettagli”, ma che vuol dire? Che fino adesso non lo hai fatto? Io lo scorso inverno sono stato alla Partita del Cuore allo Juventus Stadium: c’erano Andrea Agnelli, Nedved, Marotta. E ho capito perché vincono tutto: perché seguono tutto, i giocatori sanno chi comanda. Qui il primo che passa parla e dice stronzate e nessuno lo contraddice. Ma dov’è la società? Capisco che la proprietà sia a Boston, ma bisogna avere l’onestà di dirlo: è inutile parlare di scudetto, siamo stati comprati da un fondo d’investimento americano che risponde a certe logiche».