Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma-Benevento, Dzeko rinuncia alla doppietta e ‘regala’ il rigore a Defrel

Roma-Benevento, Dzeko rinuncia alla doppietta e ‘regala’ il rigore a Defrel

ROME, ITALY – FEBRUARY 11: Edin Dzeko (C) with his teammates of AS Roma celebrates after scoring the team’s second goal during the serie A match between AS Roma and Benevento Calcio at Stadio Olimpico on February 11, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La partita di ieri contro il Benevento ha visto la Roma vincitrice. Una manita che, però, è arrivata con non poca sofferenza. Nel primo tempo, infatti, la squadra di Di Francesco è parsa poco combattiva.

Se c’è un episodio che fa capire, nonostante tutto, quanto sia unito il gruppo giallorosso è quello a cui abbiamo assistito 47′ della ripresa. L’arbitro fischia il fallo: rigore per la Roma. Gli uomini di Di Francesco non si sono rivelati infallibili in questa stagione: di tiri dal dischetto, infatti, ne hanno già falliti 4 con Perotti (2), Dzeko e Florenzi (l’ultimo).

Dzeko consegna la palla a Defrel

Eravamo sul 4 a 2 il risultato era già al sicuro. Come riporta Il messaggero nell’edizione odierna, Dzeko prende in mano il pallone e lo consegna a Defrel. Poteva tirarlo lui, avrebbe messo a segno una doppietta. La prima di questa stagione. Tuttavia, sceglie la via dell’altruismo. Accompagna il ragazzo al dischetto e lo lascia al tiro solo dopo averlo tranquillizzato con una carezza.

Defrel ha segnato e si è sbloccato. “Sono felice per il mio primo gol e ringrazio Edin: ho chiesto a tutti se potevo tirarlo io e lui mi ha subito dato la palla. E mi ha detto di segnarlo. Bel gesto”. Queste le parole di Gregoire, entrato in campo sul punteggio di parità. “Vedrete che arriveranno altre reti, più importanti per la Roma. Che si sta riprendendo”.