Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Schick: “Roma, voglio restare e dimostrare chi sono”

Schick: “Roma, voglio restare e dimostrare chi sono”

Schick
Patrick Schick (getty images)

ROMA – Le attese su Patrick Schick, all’inizio della stagione, erano ben altre. L’attaccante ceco si era messo in luce lo scorso anno con la maglia della Sampdoria e si pensava che avrebbe raggiunto la definitiva consacrazione. Così non è stato e il suo rendimento ne ha risentito. Appena un gol in questa stagione, in coppa Italia contro il Torino, con la maglia della Roma. Ma il giovane attaccante non si perde d’animo e dal ritiro della Repubblica Ceca, in conferenza stampa, punta al rilancio nel finale di stagione.

Schick: “Roma, voglio restare e dimostrare chi sono”

“Le cose finora non sono andate come immaginavo – ha spiegato Schick – Ma dimostrerò di meritare la maglia della Roma. A Roma c’è molta pressione, ma dipende tutto da me. Non voglio andar via, ho davanti un attaccante formidabile come Dzeko da cui imparare tanto. Quando abbiamo giocato insieme ho agito da esterno. Non è il mio ruolo ideale, ma non vuol dire niente. Ho un grande rapporto con lui, cercherò di prendere da lui tutto il possibile. I problemi fisici? Non voglio scusanti. C’è stata la mancanza di preparazione dovuta ai problemi al cuore, ma poi ho voluto riprendere con troppa fretta, non ero pronto. Ho dovuto convivere con una pressione mai sentita prima, ho 22 anni ed è tutto nuovo per me. Ma Roma è un ambiente stupendo, voglio fare bene e meritarmi un posto nella formazione. Farò di tutto per farlo. Spero di scendere in campo in Champions League contro il Barcellona, sarà una gara interessantissima. Totti? E’ come se fosse ancora nello spogliatoio, mi sostiene molto”.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!