Home Calciomercato Roma - Notizie dell' As Roma calciomercato Calciomercato Roma, Baldissoni: “Cederemo ancora per vincere”

Calciomercato Roma, Baldissoni: “Cederemo ancora per vincere”

Baldissoni e Monchi
Baldissoni e Monchi (getty images)

I grandi ricavi, quasi 100 milioni di euro, ottenuti grazie alla splendida cavalcata in Champions League, potrebbero non bastare per evitare alcune cessioni durante la prossima sessione di calciomercato Roma. A margine del ‘Premio Maestrelli’, infatti, Mauro Baldissoni ha confermato che ci saranno comunque delle cessioni, volte tuttavia a costruire una squadra migliore. “Siamo stanchi di parlare di cessioni e di numeri. Le operazioni di mercato sono sempre delle scelte, a volte condizionate dalle indicazioni dello staff tecnico, ma anche dal rispetto di alcune regole economiche internazionali che tutti devono rispettare. Anche il Barcellona fa scelte tecniche, economiche e finanziarie. Idem il Psg, la Juventus, l’Inter e tutte le squadre”.

Calciomercato Roma, Baldissoni non esclude cessioni

“Continueremo a vendere dei giocatori nel contesto di queste scelte – prosegue il dg giallorosso –  L’attività del calciomercato è fisiologica e deve essere colta anche come opportunità per rispettare dei parametri economici che non si possono non rispettare e che si trasferiscono sempre in una scelta tecnica, perché quello che si fa viene fatto per vincere e non solo per coprire dei buchi di bilancio. Nonostante tutte le critiche legate a queste attività che sembra quasi una colpa mosse anche all’inizio di questa stagione, la Roma chiude sperabilmente entro il quarto posto dopo una semifinale di Champions giocata fino all’ultimo minuto, per noi è una stagione più soddisfacente rispetto a quella passata, se ciò avviene attraverso delle cessioni che servono anche per sistemare il bilancio non può essere una colpa. Quindi smettiamola di affrontare questo tema come una malattia. Non lo è, è un normale rispetto delle regole che è comune a tutte le squadre”.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!