Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma: rischia di saltare l’accordo con il nuovo sponsor Betway

Roma: rischia di saltare l’accordo con il nuovo sponsor Betway

Baldissoni e Monchi
Baldissoni e Monchi (getty images)

Rischia già di saltare l’accordo tra la Roma e il nuovo sponsor Betway, e il motivo è da ricercare nell’entrata in vigore del “Decreto Dignità” che vieterà le sponsorizzazioni al gioco d’azzardo.

Andiamo con ordine. Il 10 luglio con un comunicato apparso sul suo sito ufficiale, l’As Roma ha il benvenuto a Betway tra i Main Global Partner del Club.

Questo si leggeva nel comunicato:

Grazie all’accordo triennale, uno dei principali bookmaker online diventerà l’Exclusive Training Kit Partner dei giallorossi fino alla stagione 2020-21 compresa. Il marchio di Betway sarà infatti presente sul materiale tecnico che la prima squadra utilizzerà durante gli allenamenti e beneficerà della visibilità sui campi di Trigoria, sui LED dello Stadio Olimpico, oltre a essere protagonista di contenuti esclusivi sui canali digital della Società. Kaitlyn Colligan, Director of Global Business Development and Commercial Operations di AS Roma, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare Betway tra i nostri Main Global Partner e non vediamo l’ora di vedere il loro nome sui nostri kit da allenamento in questa stagione. Betway è un marchio giovane e ambizioso con aspirazioni globali e siamo entusiasti di lavorare insieme per offrire ai nostri fan concorsi esclusivi e accesso al dietro le quinte di Trigoria. I giocatori della Roma inizieranno ad allenarsi nelle nuove maglie con il logo Betway già da questa estate, prima dell’inizio della nuova stagione. Il CEO di Betway, Anthony Werkman, ha dichiarato: “Siamo felici di collaborare con un club eccezionale come l’AS Roma, in quella che è la nostra prima partnership nel calcio italiano. La Roma ha una grande base di tifosi e speriamo che questo accordo triennale possa darci una buona visibilità nel corso delle prossime stagioni”.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Oggi però è stata pubblicata su Famiglia Cristiana un’intervista a Luigi Di Maio, vicepresidente del Consiglio, che ha ribadito la fermezza sulle norme relative al gioco d’azzardo incluse nel “Decreto Dignità”. Se le aziende, come la Roma, si stanno affrettando a sottoscrivere contratti, quelli “stipulati tra l’approvazione del decreto in Consiglio dei ministri e la sua pubblicazione non saranno ritenuti validi”.

Tra l’altro nella giornata di ieri il Codacons avava denunciato l’As Roma per l’accordo con Betway presentando una diffida alla società sportiva ed un esposto alla Procura della Repubblica di Roma.

Nei prossimi giorni si capirà se la Roma sarà costretta a fare un passo indietro su questa sponsorizzazione o se andrà avanti per la sua strada, visto che in ballo ci sono parecchi soldi.