Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Champions League: ecco come la Roma può entrare in seconda fascia

Champions League: ecco come la Roma può entrare in seconda fascia

Eusebio Di Francesco

Mancano meno di due mesi alla prima partita della Roma nella Champions League 2018/2019. Il 18 e il 19 settembre si giocheranno le partite della prima giornata della fase a gironi. I preliminari sono però già in fase di svolgimento, e in particolare una partita che si giocherà domani interessa molto da vicino i giallorossi in vista del sorteggio.

La Roma è infatti al momento posizionata tra la seconda e la terza fascia, e fare il salto in seconda sarebbe fondamentale per affrontare un girone potenzialmente più facile di quello dello scorso anno con Chelsea e Atletico Madrid, superato comunque in modo brillante.

Queste sono al momento le posizioni delle squadre già qualificate

Prima fascia

Real Madrid (160.000 punti)
Atletico Madrid (140.000)
Bayern Monaco (135.000)
Barcellona (130.000)
Juventus (126.000)
Paris Saint-Germain (109.000)
Manchester City (100.000)
Lokomotiv Mosca (22.500)

Seconda fascia

Borussia Dortmund (89.000)
Porto (86.000)
Manchester United (82.000)
Shakhtar Donetsk (81.000)
Napoli (78.000)
Tottenham (67.000)

Terza fascia

Schalke 04 (62.000)
Lione (59.000)
Monaco (57.000)

La posizione della Roma

La Roma (64.000) e il Liverpool (62.000) al momento sono in bilico tra la seconda e la terza fascia, le uniche due squadre tra quelle che giocheranno i preliminari in grado di superarle sono Benfica (80.000) e Basilea (78.000). Ai giallorossi per accedere alla seconda fascia basterà vedere eliminata una tra Benfica e Basilea in questi preliminari di qualificazione.

Sulla carta la squadra che corre maggiormente il rischio eliminazione è il Basilea. Nella scorsa stagione lo Young Boys ha interrotto il dominio del Basilea che durava dal 2010, vincendo il campionato svizzero. Nel corso degli ultimi anni il Basilea pur vendendo sempre i suoi calciatori migliori (tra cui Salah) era riuscito sempre a mettere su ottime squadre e a fare bene nei gironi di Champions League. Stavolta sarà più difficile: l’acquisto di Widmer dall’Udinese non basta a compensare le cessioni di Vaclik, Lang ed Elyounoussi. L’esordio in campionato ha confermato gli attuali problemi del Basilea che sabato ha perso in casa 2-1 contro il San Gallo.

La prima avversaria in questi preliminari di Champions League sarà il Paok: Widmer non prenderà parte alla trasferta. La Roma guarda e spera: ritrovarsi subito in seconda fascia non sarebbe male.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!