Home Calciomercato Roma - Notizie dell' As Roma calciomercato Calciomercato Roma, resta in piedi l’ipotesi Promes

Calciomercato Roma, resta in piedi l’ipotesi Promes

Roma Promes
Quincy Promes ©Getty Images

Negli ultimi giorni, a giudicare anche dalle dichiarazioni del presidente Pallotta, la Roma non è più convinta della necessità di prendere un attaccante esterno. Saltato Malcom, le alternative di maggiore valore restano irraggiungibili a causa del prezzo. Prendendo un nuovo attaccante ci sarebbe da sacrificare Perotti, motivo per cui se qualcuno arriverà sarà una scelta condivisa da tutti.

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, “Neres (Ajax), Bailey (Bayer Leverkusen), Chiesa (Fiorentina) e Pulisic (Borussia Dortmund) sono ormai scartati perché impossibili da raggiungere: costano tutti dai 50 milioni in su. Non trovano inoltre conferme le voci di un interessamento per Thorgan Hazard, fratello di Eden, che gioca nel Borussia Mönchengladbach. Suso può essere acquistato soltanto per denaro. La richiesta iniziale è di 40 milioni ma si può scendere a 32-35. Il problema in questo caso sarebbe il cash immediato da sborsare: gli acquisti in Italia necessitano di una fidejussione da presentare in Lega che copra buona parte dell’investimento”. A questo punto l’unica ipotesi che resta in piedi al momento è quella che porta a Quincy Promes. Lo Spartak Mosca lo valuta 25 milioni, ma sarebbe davvero un profilo utile per la Roma?

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!