Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, Manolas ammette la mancanza di personalità: “Abbiamo perso calciatori importanti”

Roma, Manolas ammette la mancanza di personalità: “Abbiamo perso calciatori importanti”

Kostas Manolas ©Getty Images

Alla vigilia della partita tra Real Madrid e Roma, il quotidiano sportivo spagnolo “Marca” ha intervistato il difesore giallorosso Kostas Manolas. Le sue parole sono state riportate da il “Corriere dello Sport”.

“Il gol al Barcellona? Credo che quello sia stato il momento più bello della mia carriera. Siamo stati in grado di colpire il Barcellona di Messi, Suárez, Piqué. Una sensazione unica, incredibile, tanta felicità. Io un idolo? non lo so, ma è un piacere avere fan anche tra le fila di un’altra squadra, dopo quella sera ho ricevuto migliaia di messaggi, molto dei quali provenienti da Madrid. So che mi stanno aspettando”.

Manolas ha parlato anche del Real Madrid senza Cristiano Ronaldo: “Ronaldo è un grande campione, ma il Real è sempre il Real. Ora gioca più come una squadra. Ora giocatori come Bale potranno mettersi ancora di più in mostra, il talento di molti di loro verrà fuori. Paura di questo Real? Assolutamente no. Non dobbiamo avere paura di niente. Rispetto, sì, ma non paura. Sono una grande squadra ma noi siamo pronti”.

Il passaggio più importante dell’intervista è stata questa domanda: “La Roma ha calciatori con personalità come il Real Madrid?”
Ecco l’ammissione di Manolas: “La Roma è una squadra che si sta costruendo. Abbiamo perso alcuni giocatori importanti, ma non dovremmo pensarci e dovremmo fare le cose per bene sul campo”.

La Roma contro il Real Madrid non potrà permettersi gli stessi errori fatti in campionato finora: “Non possiamo fare una cosa simile. Giochiamo contro i campioni ed è già difficile per questo. Dobbiamo andare al Bernabeu a giocare la nostra partita con la testa positiva. Sempre. Il problema non è la difesa, l’attacco o l’attitudine. Dobbiamo difendere tutti e attaccare tutti. Una squadra non dipende da 4 difensori o da tre attaccanti. È un discorso che riguarda tutti”.

E soprattutto, la Roma dovrà giocare senza paura: “Il Real ha giocatori di personalità e carattere, è una squadra temibile e con molta esperienza. Paura? Mai. Né la Roma né io possiamo aver paura di nessuno. Rispetto sì, ma paura no”.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!