Home Senza categoria Monchi-Roma, spunta una clausola rescissoria: addio anticipato?

Monchi-Roma, spunta una clausola rescissoria: addio anticipato?

Ponce Aek Atene
Monchi ©Getty Images

Il direttore sportivo della Roma Monchi ieri ha compiuto 50 anni, ma non ha avuto granché da festeggiare. E a dire il vero, sui social, da parte dei tifosi giallorossi più che auguri sono arrivati messaggi poco carini. Nonostante i risultati negativi in questo avvio di stagione con la Roma, Monchi non ha perso il suo appeal nei confronti dei top club europei. In estate, come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, lo aveva cercato l’Inter, inoltre è ormai nota la corte nei suoi confronti del Barcellona e anche in Inghilterra del Manchester United.

Il contratto che lega Monchi alla Roma scade nel 2022, è uno dei ds che guadagna di più. La novità è che sul quel contratto c’è anche una clausola rescissoria che potrebbe consentirgli di liberarsi pagando l’indennizzo. E ci sarebbe anche una penale in caso di trasferimento al Barcellona o al Real Madrid.

Al momento Monchi ha in mente solo la Roma e migliorare la situazione attuale, ma in futuro viste le critiche dei tifosi giallorossi e il fatto che le squadre interessate non mancano, potrebbe anche partire. E ben prima della scadenza naturale del suo contratto.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!