Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma-CSKA, Di Francesco: “Episodi con la Spal? Li so solo io”

Roma-CSKA, Di Francesco: “Episodi con la Spal? Li so solo io”

di francesco roma cska mosca
@ Getty Images

ROMA-CSKA MOSCA DICHIARAZIONI DI FRANCESCO – Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match di Champions League contro il CSKA Mosca.

Le sue dichiarazioni

Come si fa a passare in tre giorni dai fischi contro la Spal alla partita
Questa è un po’ la mia squadra in questo momento, alle prime difficoltà andiamo sotto. In questa gara abbiamo fatto tante cose interessanti, anche soffrendo, poi abbiamo fatto buone giocate creando tante situazioni favorevoli.

Su Dzeko, 150 presenze con la Roma 80 gol e 31 assist, cosa si può aggiungere?
Che se avesse fatto gol anche domenica sarebbe stato meglio. Giocatore fantastico, quando è in giornata riesce ad aiutare se stesso e i suoi compagni.

La squadra è sembrata un po’ lenta nel recuperare palla, c’è qualcosa da migliorare?
C’è sempre qualcosa da migliorare, questa squadra non ha avuto mai grande continuità. Le certezze arrivano tramite risultati e quindi vittorie. Nel primo tempo abbiamo recuperato 13 palloni nella metà campo avversaria. Nel secondo tempo abbiamo voluto a tutti i costi il terzo gol. Non sempre si possono dominare le partite per 90 minuti, ma c’è da lavorare tanto, sono d’accordo.

Differenza tra Dzeko-campionato e Dzeko-Champions? Impressione che gradisce giocare in una squadra già esperta
Potrebbe essere anche una questione psicologia. A volte da la sensazione che sia svogliato, ma è un grande professionista e prepara le partite al meglio, poi può capitare la giornata storta, magari anche di sera riesce a giocare meglio. Mi auguro che questa sia nuovamente la strada da cui ripartire, sabato è stato un qualcosa di inaspettato, non mi è piaciuta qualche cosina dietro.

Cosa intende quando dice ‘non mi è piaciuto qualche cosa dietro’?
Non mi è piaciuto come hanno preparato la partita con la Spal, per alcuni episodi che so solo io e dobbiamo sapere noi all’interno che ho sistemato e perlomeno cercherò di far capire a tutti quanti come si preparano le partite, non si possono preparare due ore prima ma durante la settimana. Non si può pensare di arrivare il giorno prima e dire adesso preparo la gara, questa è stata la sensazione e il mio pensiero nell’ultima partita con la Spal e non deve più accadere.

Su Lorenzo Pellegrini?
Fatto uscire precauzionalmente, volevo solo farlo un po’ recuperare per la prossima

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!