Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Football Manager 2019 e quell’amara verità sulla Roma

Football Manager 2019 e quell’amara verità sulla Roma

@ Getty Images

Pochi giorni fa è uscito Football Manager 2019, la nuova versione del più famoso gioco manageriale di calcio. Un videogioco che anno dopo anno è riuscito sempre a migliorarsi nel presentare i dati dei calciatori, e che in passato ha previsto con largo anticipo l’exploit di giocatori diventati grandi campioni, come Verratti, Messi e Robben. Un articolo del sito di Sky Sport ha fatto l’elenco di alcuni dei casi più eclatanti.

Da questo punto di vista, la Roma può guardare con fiducia al futuro perché, stando ai dati del videogioco riportati dal sito specializzato realsport101.com, si prevede una carriera luminosa per Cengiz Under, Nicolò Zaniolo e Alessio Riccardi. Il presente però è decisamente più preoccupante, e questi dati oggettivi sanno ancora più di triste verità dopo il pessimo avvio di stagione dei giallorossi.

Nella lista dei 35 migliori calciatori della Serie A figurano solo Manolas e Dzeko, quando la Juventus ne ha 16, il Napoli 7, l’Inter 6 e anche la Lazio ne ha di più, 3. Fa pensare il fatto che nella lista ci siano Miralem Pjanic, Radja Nainggolan, Wojciech Szczesny e Medhi Benatia che erano della Roma, così come tra i 35 migliori calciatori al mondo ci sono Alisson e Momo Salah.

E così anche Football Manager ci racconta l’amara verità di questa Roma degli ultimi anni sempre uguale a se stessa, che continua a rincorrere e sperare nei talenti del futuro, ma che si ritrova in un eterno presente fatto di ben poche eccellenze, perché quelle che ha (Pallotta) le vende sempre.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!