Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio A lezione da Monchi: come diventare un direttore sportivo di successo

A lezione da Monchi: come diventare un direttore sportivo di successo

Herrera
Monchi ©Getty Images

Il direttore sportivo della Roma Monchi ha partecipato a Londra al “TransferRoom Summit”, un incontro tra dirigenti calcistici che lo ha visto come ospite d’onore.

Come riportato dal sito “Gianlucadimarzio.com“, Monchi ha preso parola durante l’incontro spiegando alcuni “trucchetti” del mestiere: “Meno intermediari sono coinvolti, meno sono i costi. L’abilità più importante per un direttore sportivo è essere pratici, perché non c’è tempo da perdere. Bisogna essere sempre raggiungibili, saper comunicare con chiunque si occupi dell’area scouting e soprattutto saper delegare quando serve. Di fatto, il lavoro di un direttore sportivo è un lavoro di squadra, bisogna saperlo se si vuole arrivare al top.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sul calciomercato della Roma CLICCA QUI

Monchi ha poi aggiunto: “Non mi ritengo un negoziatore. Bisogna essere molto più freddi di me. La mia strategia è avere sempre più opzioni: se per esempio cerco una squadra sa che mi piace un portiere valutato tra i 7 e i 10 milioni, magari me ne chiedono 15. Ecco che è importante avere subito un piano B, ma non solo: bisogna avere una lista di alternative la più lunga possibile. Inoltre non bisogna mai approfittarsi della controparte ma lasciarsi sempre nel migliore dei modi. I benefici si coglieranno nel tempo”.

GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!