Roma, contro la Lazio l’ennesima rivoluzione di Di Francesco: fuori Nzonzi

Di Francesco @ Getty Images

Ci sono poche cose da salvare nella prestazione offerta dalla Roma a Frosinone. A parte i tre punti, di positivo c’è stata la doppietta di Dzeko e poco altro. Per il resto un disastro: approccia alla partita sbagliato, l’infortunio di Manolas, e Nzonzi incapace di fare un passaggio giusto, quasi a volere contendere a Pastore – nemmeno entrato in campo – il titolo di peggiore acquisto del calciomercato estivo di Monchi.

L’allenatore sa quanto meno che nelle prossime due partite contro Lazio e Porto le motivazioni per i calciatori verranno da sé, ma dovranno essere ridotti al minimo gli errori anche di natura tattica. E così sabato sera nel derby – secondo quanto suggerisce l’edizione odierna del “Corriere dello Sport” – si tornerà al 4-3-3 e Nzonzi verrà spedito in panchina. Difficile il recupero di Manolas giocherà Marcano al fianco di Fazio. Florenzi tornerà a giocare da terzino destro, a centrocampo ci sarà De Rossi in cabina di regia con Pellegrini e Cristante interni di centrocampo. In attacco tornerà Zaniolo a completare il tridente con Dzeko ed El Shaarawy.