Calciomercato Roma, ecco gli outsider per la panchina

de zerbi di francesco douglas costa
Roberto De Zerbi @ Getty Images

I candidati più forti alla panchina della Roma per la prossima stagione ormai sono chiari. La scelta numero uno sembra essere Maurizio Sarri, che al momento metterebbe d’accordo tutti i componenti della società, come confermato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport”. Se il problema dell’ingaggio alto potrebbe essere comunque risolto, resta da capire se e come si chiuderà il rapporto dell’ex Napoli con il Chelsea. Il suo futuro a Roma dipende pur sempre da un suo esonero, e quindi decisive saranno le ultime partite della stagione. In prima fila c’è pure Gian Piero Gasperini che all’Atalanta ha confermato le sue doti nel lanciare i giovani talenti. Il dubbio è quello se saprebbe reggere le pressioni di una grande piazza, visto com’è finita in modo prematuro la sua avventura all’Inter. Dubbi simili e legati al carattere nel caso di Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria.

La lista degli outsider

Secondo “Il Messaggero” ci sono però anche dei possibili outsider. Delle scelte più rischiose che al momento non sono però da scartare a priori: a Roma è tutto possibile. E così ecco i nomi di Roberto De Zerbi del Sassuolo, Paulo Fonseca dello Shakhtar Donetsk e André Villas-Boas, attualmente senza panchina dopo l’ultima esperienza in Cina allo Shanghai SIPG.