Roma, Ranieri fa il punto sugli infortunati

convocati roma fiorentina
© Getty Images

Oltre alle parole su Zaniolo, l’allenatore della Roma Claudio Ranieri ha fatto il punto sulla situazione relativa ai calciatori infortunati e a quelli che sono rientrati in gruppo da poco: “Santon farà oggi l’ecografia, e ho paura che sia qualcosa d’importante perché lui è un ragazzo indistruttibile, gioca con tutto e non si ferma mai e per essersi fermato dev’essere qualcosa d’importante. Per Perotti nulla di grave, però non è disponibile per domani, spero e credo di riaverlo per la prossima partita. El Shaarawy è recuperato per cui starà con me. Pastore ancora no, cerca la migliore condizione fisica, sta lavorando. Florenzi rientrerà con me la prossima settimana”.

De Rossi, Under e Lorenzo Pellegrini non hanno i novanta minuti nelle gambe: “De Rossi voleva esserci anche l’altro ieri, è uno che non molla mai e può darci una grossa mano in questo finale di campionato. Under sta lavorando bene, non ha i 90 minuti e quindi valuterò tra stasera e domani. Pellegrini sta bene ma non ha i 90 minuti. Quando è entrato ha cambiato la partita, ha facilità di corsa, è un altro pezzo importante”. Anche Dzeko è pieno di botte e anche la sua presenza è in dubbio. Sicura invece la presenza di Mirante: “Mirante ha fatto bene, penso di confermarlo ma Olsen ha tutta la mia considerazione”.