Calciomercato Roma, Pallotta vuole la risposta di Conte entro il 12 maggio

Pallotta @ Getty Images

Il presidente della Roma Pallotta vuole una risposta da Conte entro il 12 maggio, ma c’è tanta concorrenza.

Secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, la trattativa tra la Roma e Antonio Conte è in uno stato avanzato, però l’ex commissario tecnico della nazionale ha chiesto tempo.

La dirigenza giallorossa ha già incontrato Conte almeno tre volte, esponendo due diversi progetti con o senza la qualificazione alla prossima Champions League. L’allenatore ha dichiarato che la partecipazione alla prossima Champions League non è indispensabile per la sua scelta, inoltre ritroverebbe l’amico Petrachi, ammira i tanti giovani talenti giallorossi e avrebbe campo libero anche nello scegliere i suoi collaboratori. Nemmeno l’ingaggio sarebbe un ostacolo. Pallotta vuole una risposta da Conte entro il 12 maggio, giorno in cui si giocherà Roma-Juve.

Perché Conte potrebbe rifiutare? Perché potrebbe ricevere offerte più allettanti. Le piste estere Psg, Bayern Monaco e Manchester United non sembrano caldissime, i veri pericoli sono l’Inter e la Juventus e in tal senso tutto dipenderà dal futuro di Spalletti e Allegri.