Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Mkhitaryan: “Roma? Mi sono precipitato per firmare”

Mkhitaryan: “Roma? Mi sono precipitato per firmare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:21
Mkhitaryan con la sciarpa giallorossa
Mkhitaryan con la sciarpa giallorossa

Mkhitaryan, stasera avversario dell’Italia con la sua Armenia, ha parlato della sua nuova avventura alla Roma e delle sue aspettative.

I tifosi della Roma non vedono l’ora di vederlo in azione in giallorosso, per il momento si dovranno accontentare di apprezzarlo con la nazionale armena che alle 18:00 affronterà l’Italia (diretta tv su Rai Uno). Nel frattempo Mkhitaryan ha parlato della sua nuova avventura alla Roma. Ecco le sue parole riportate dal “Corriere dello Sport”.

«Sono molto felice del mio passaggio alla Roma. Parlando con Fonseca ho capito la volontà di riportare la squadra in Champions, raggiungere la finale di Europa League e vincere la Coppa Italia. Il team ha un nuovo allenatore e molti nuovi giocatori perché c’è un nuovo inizio e io voglio fare la mia parte. Abbiamo ricordato quando nel 2010 ho giocato contro la Roma con lo Shakhtar. Non posso dire molto di più, dato che non ho visto tante partite della squadra, né ho ancora parlato viso a viso con Fonseca. Per esempio non ho seguito il derby però da quello che sono riuscito a vedere in questi giorni mi pare che la squadra punti su un gioco d’attacco. Non conosco molti dei miei compagni se si esclude Smalling, perché siamo stati insieme nel Manchester United. Certo, so bene il valore di giocatori come Dzeko. Mi pare che la qualità sia alta come le aspettative, che pure io ho. Appena il mio manager mi ha detto che con la Roma era tutto fatto proprio poco prima che si chiudesse la finestra del mercato mi sono subito precipitato per firmare, lasciando l’Arsenal dove non avrei avuto lo stesso spazio. Ma adesso c’è Armenia-Italia: sono pronto a segnare ancora».

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!