Calciomercato Roma, Pellegrini: “Rinnovo? Dipende dalla società”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04

Calciomercato Roma, Pellegrini: “Rinnovo? Dipende dalla società”. Parla il centrocampista giallorosso: “Vorrei restare qui per sempre”.

Lorenzo Pellegrini @Getty Images

Lorenzo Pellegrini in una lunga intervista pubblicata sull’edizione odierna della “Gazzetta dello Sport” ha fatto il punto sul rinnovo del suo contratto, che sta ormai diventando un tormentone.

«Io cerco sempre di essere sincero, tanto le parole vengono sempre giudicate, almeno si giudica il mio pensiero autentico. Che si possa paragonare la mia carriera futura a quella di Totti o De Rossi è per me solo un onore. In questo momento vorrei stare qui sempre ma certamente questa deve essere anche l’intenzione della società. Io sono un ragazzo molto ambizioso, che pretende molto da se stesso e dagli altri. Per me sarebbe perfetto restare qui per sempre. Sono orgoglioso della Roma, non lo dico formalmente, e penso che la società possa crescere ancora. Qualcuno dice che vincere uno scudetto a Roma è come vincerne dieci. Io voglio vincerne dieci, non uno. Dieci che valgono dieci».

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, interesse per Gianluca Scamacca

Lorenzo Pellegrini @Getty Images

Calciomercato Roma, Pellegrini e gli obiettivi stagionali

Nell’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Pellegrini ha parlato anche degli obiettivi stagionali della Roma: “Quest’anno abbiamo trovato un allenatore che, secondo me, è tra i cinque migliori al mondo. Non solo dal punto di vista tecnico, anche per il carattere, per la positività che porta nel collettivo. Lui e il suo staff si prendono cura della squadra da tutti i punti di vista e fanno capire che qui non si scherza. Un gruppo così qui non c’è mai stato. Siamo amici, compatti, ci aiutiamo l’uno con l’altro. So che ci si attendono vittorie, da noi. Sono convinto che, continuando così, potremo toglierci molte soddisfazioni. La qualificazione in Champions League è il nostro obiettivo. Questo è stato un anno di grandi cambiamenti. Stiamo migliorando. Non dobbiamo porci dei limiti perché non ne abbiamo. La Champions è raggiungibile, se continuiamo così. Vincere l’Europa League è un altro obiettivo che abbiamo sviluppato in questi mesi. Non si deve sottovalutarlo, la società ci ha chiesto di prenderla seriamente”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, si cerca una sistemazione per Nzonzi