Genoa-Roma, conferenza Fonseca: “Giocheranno Spinazzola e Santon. Perotti è out”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38
Paulo Fonseca @Getty Images

GENOA-ROMA CONFERENZA STAMPA FONSECA – Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca come di consueto si presenta in conferenza stampa per presentare la sfida di campionato contro il Genoa di Davide Nicola, gara valida per la prima giornata di ritorno di Serie A.

ASROMALIVE.IT HA SEGUITO LA CONFERENZA STAMPA IN TEMPO REALE

Genoa, Juventus e poi derby, come sta la squadra?
Sta bene, è motivata, con fiducia. E’ una settimana importante e i giocatori stanno bene.

Out Florenzi e Kolarov per squalifica, sta pensando a qualcosa di diverso?
No, giocheranno Spinazzola e Santon.

Con l’assenza di Zaniolo avrà 6 uomini d’attacco che non hanno fatto molti gol. Sono mancati i colpi individuali. E’ preoccupato per questi numeri?
Sono preoccupato in questo momento, devo essere onesto. Per questa settimana abbiamo Kluivert e Under. Dopo abbiamo solo Pellegrini come trequartista. Con Petrachi e Guido (Fienga, ndr) stiamo cercando un’ala, perché ne abbiamo bisogno. Abbiamo creato sempre situazioni da gol. Lavoriamo per migliorare, ma non è facile. Non so se voi sapete, ma Perotti non sarà a disposizione e difficilmente sarà pronto contro la Juve.

Su Cristante. Può fare due partite ravvicinate?
E’ meglio gestirlo. Non è facile in questo momento fare due partite consecutive. Domani non giocherà.

Quanto è mancato Kluivert?
Sono soddisfatto perché prima dell’infortunio era in un buon momento. Soddisfatto anche di Perotti.

Su Cetin?
Penso che non cambiamo niente. Rimane con noi fino alla fine della stagione.

Sul calendario di Serie A confrontato con l’impegno Europa League.
Mi piace quando abbiamo 72 ore di riposo. Non è un problema giocare la sera.

Su Spinazzola e sulla trattativa
Lui sta bene, si è allenato molto bene ed è pronto. Mi sembra contento. Non conosco bene il dettaglio dell’affare, ma devo dire che se la società ha preso questa decisione, sono sicuro che hanno fatto bene. Ho totale fiducia, è vero che volevo Politano, ma devo dire che ho totale fiducia in Petrachi e Guido.

Come stanno Pastore e Mkhitaryan?
Pastore ha iniziato a lavorare sul campo e sta migliorando, così come Miki. Quest’ultimo forse per la Lazio potrà essere una soluzione.

Sarà fatto un altro tentativo per Politano?
No, stiamo cercando un altro giocatore.

Perotti, Jesus e Pastore sono sul mercato?
In questo momento no.

Per l’attaccante state guardando più all’estero o in Italia?
Siamo solo cercando di trovare un’ala che sostituisca Zaniolo. Nessuno in più.

Sui ruoli dei giocatori e sui moduli
Ipassato ho giocato solo in due sistemi. Non dobbiamo cambiare molto, se cambia il sistema cambia la dinamica. In Italia però mi piace cambiare, perché non è facile giocare con squadre che giocano in maniera diversa. Dopo il calcio italiano sono pronto per tutto (ride, ndr)

(fine)