Verso Roma-Gent, Fonseca: “Dobbiamo ritornare ad essere la squadra di prima”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31
Fonseca @ Getty Images

Roma-Gent, la conferenza stampa di Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese non ci sta: “I colloqui con la squadra sono una falsità”.

TRIGORIA (ROMA) – Paulo Fonseca non ci sta. Alla vigilia della sfida contro il Gent il tecnico portoghese smentisce qualsiasi colloquio privato con la squadra: “E’ facile inventare cose di spogliatoio in questo momento. Siamo qui per lavorare senza nascondere niente. Sono preoccupato per come bisogna vincere la partita. I segnali sono positivi“.

Roma-Gent, la conferenza stampa di Paulo Fonseca

Calciomercato Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Fonseca crede ancora alla Champions League: “Secondo me possiamo arrivarci anche tramite il campionato. Dobbiamo ritornare ad essere la squadra di prima. Io ho parlato con il mio assistente. A Roma si è creata una negatività che non ha senso. Sono qui, pronto ad accettare la pressione“.

Sui singoli: “La formazione non l’ho ancora decisa. Bruno Peres non è in lista. Diawara sta recuperando e noi siamo ottimisti. Vediamo nei prossimi giorni. Pellegrini? Ha accusato di più la responsabilità del momento che l’infortunio. Ha già dimostrato di essere un grande giocatore oltre che un grande uomo“.