Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, come potrebbe cambiare la dirigenza con Friedkin

Roma, come potrebbe cambiare la dirigenza con Friedkin

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Volti vecchi o volti nuovi? Nella Roma di Friedkin, che a breve rileverà il pacchetto di maggioranza del club, ci sarà probabilmente spazio per entrambi nel prossimo futuro.

Mertens
@Getty Images Roma

Con Daniele De Rossi che potrebbe tornare con un ruolo sul campo, ovvero quello di allenatore della Primavera. Ma con diversi dirigenti che potrebbero rimanere oppure cambiare ruolo. Il Ceo della società attuale, Guido Fienga, è un apprezzato manager e – come riporta “Il Corriere dello Sport” potrebbe rimanere al suo posto anche dopo il completamento del passaggio societario. Con Friedkin che solo in un secondo momento potrebbe scegliere un suo uomo di fiducia, ovvero Marc Watts, presidente del Friedkin Group.

LEGGI ANCHE –>>Decreto Governo, porte chiuse per gli eventi sportivi: niente tifosi contro Samp, Siviglia e Milan

Gli altri dirigenti

Nello staff dirigenziale dovrebbero rimanere anche Manolo Zubiria, di fatto il direttore generale giallorosso. E pure Francesco Calvo, direttore marketing. Da capire invece quale sarà il ruolo di Mauro Baldissoni, che si sta occupando di questioni istituzionali. Potrebbe ricoprire lo stesso incarico, concentrandosi ancor di più sulla questione stadio.

Per quanto riguarda l’area sportiva, ci sono diversi dubbi. Alberto De Rossi dovrebbe lasciare il campo e diventare dirigente, supervisore del settore giovanile. Ma altri professionisti ancora non conoscono il loro futuro, se ne riparlerà nei prossimi mesi. E in bilico c’è anche la posizione del direttore sportivo Gianluca Petrachi. Non è da escludere un divorzio alla fine di questa stagione.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!