Cessione AS Roma, trattativa sospesa tra Pallotta e Friedkin. E sul prezzo…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
james pallotta
James Pallotta ©Getty Images

NOTIZIE CESSIONE AS ROMA FRIEDKIN PALLOTTA – Per adesso non prosegue la trattativa tra James Pallotta e Dan Friedkin per la cessione della AS Roma e tutte le società annesse. L’affare proseguirà ma non per il momento, dove tutto il mondo è fermo, Europa in primis, ma non sarà comunque facile ripartire.

Cessione AS Roma, le ultime

L’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ fa il punto della situazione della trattativa. L’emergenza di questi giorni e di queste settimane potrebbe protrarsi anche per le prossime, pertanto quando si ripartirà con i colloqui, la sensazione è che si ripartirà da zero, e anche da capo per il prezzo.

Friedkin-Pallotta, cosa succederà?

Cosa succederà tra un mese o anche oltre? Il calcio, inteso come business, avrà lo stesso appeal? Si potrà tornare a condurre una vita ordinaria finché non esisterà un vaccino anti Coronavirus? Sono troppi in questo momento gli interrogativi perché qualcuno si impegni con tanto di stilografica. Tanto più che la Borsa, del cui listino fa parte la Roma, va su e giù senza emettere segnali di stabilità nel breve periodo.

Cambia il prezzo della Roma?

All’epoca, considerando i debiti della Roma e la quota di aumento di capitale, si parlò di un affare da circa 780 milioni, la valutazione più alta mai data a una squadra italiana. Ma oggi, al termine di una elaborata analisi contabile, quel prezzo non esiste più. E’ evaporato in misura inversamente proporzionale alla diffusione del virus.