Roma, gli allenamenti ripartiranno a maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:24

L’Italia continuerà ad essere in “lockdown” fino al prossimo 3 maggio. Questa la decisione del governo in merito all’emergenza Coronavirus. Data che di fatto toglie ogni dubbio riguardo la ripresa degli allenamenti in questo mese di aprile.

trigoria allenamento roma
@getty images

L’emergenza sanitaria è ancora in atto, ci saranno delle aperture dopo Pasqua ma legate solo ad alcuni settori del commercio e dell’industria. Per il calcio bisognerà ancora attendere e del resto la salute viene sempre prima di tutto. Tuttavia un’apertura ieri da parte del ministro dello Sport Spadafora c’è stata.

In una lettera indirizzata al presidente del Coni Malagò e a Pancalli, presidente del comitato paralimpico, Spadafora ha scritto: «Vi prego di voler attivare le Federazioni e gli altri soggetti del sistema sportivo affinché la ripresa degli allenamenti e delle attività avvenga, presumibilmente dal 4 maggio p.v., nel più rigoroso rispetto delle prescrizioni di sicurezza che saranno individuate d’intesa con le autorità sanitarie e gli organismi scientifici».

LEGGI ANCHE –>>Roma, parla Dzeko: «Orgoglioso di essere il capitano»

Dunque presumibilmente a partire da quella data i giocatori potranno tornare in campo ad allenarsi, anche se qualche giorno prima dovrebbero essere effettuati i controlli previsti dal protocollo del comitato medico scientifico della Federcalcio sui giocatori delle prime squadre e anche delle formazioni Primavera.

Serie A: quando si torna in campo?

Questo nuovo lockdown comunque non cambia le previsioni riguardo la possibile ripresa delle attività in serie A. Se tutto andrà come previsto il campionato dovrebbe ripartire – come sottolinea pure Sky Sport – in una data compresa tra il 30 maggio e il 14 giugno.