Calciomercato Roma, Cellino: “Tonali? Mi piacerebbe vederlo in giallorosso ma dubito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
Sandro Tonali
@getty images

CALCIOMERCATO ROMA TONALI BRESCIA CELLINO – Uno dei gioielli per i quali potrebbe scatenarsi una vera e propria asta italiana e probabilmente anche europea è Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia è uno dei talenti più interessanti tra i giocatori nati nel 2000, in grado di dare sostanza, qualità e quantità al centrocampo del club lombardo.

Cellino blinda Tonali

Proprio per questo il presidente Massimo Cellino per il momento se lo tiene ben stretto. A proposito di calciomercato, una delle società che da tempo monitora il calciatore è la Roma, ma la concorrenza è folta. Lo stesso numero uno del Brescia ha rilasciato un’intervista al quotidiano ‘Tuttosport’, nella quale parla del futuro del ragazzo, dando una doccia gelata ai tifosi giallorossi.

“A gennaio una squadra importantissima è venuta a chiedermelo. Ho detto: ‘Niente cifre, solo una domanda… lo fareste giocare subito in Champions League da titolare?’ La risposta è stata: ‘Te lo lascerei a Brescia fino a giugno’. A quel punto, ho detto di no: me lo tengo io e ne riparliamo a luglio”.

Tonali Roma, non si fa?

“Sandro è un sentimentale, devo rivelarvi che mi piacerebbe vendere Tonali alla Roma o al Napoli, ma difficilmente succederà. Io preferirei però che rimanga in Italia. A febbraio ho ricevuto un’altra richiesta super e non ho detto nulla per fare una sorpresa a Tonali a giugno. Il nome della squadra non lo dirò, tanto purtroppo il Coronavirus ha cambiato tutto. Ho il sogno di tenere ancora Tonali, farei i salti mortali. Ma ho un patto con lui: lo lascerò andare via quando me lo chiederà. Vedremo… sceglierà Tonali, spero solo che rimanga in Italia e che giochi, deve diventare un nostro Iniesta”.