Calciomercato Roma, allenatore Rennes: “Vi spiego l’accordo per Nzonzi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31
steven nzonzi
@getty images

CALCIOMERCATO ROMA FUTURO NZONZI RENNES – Dal suo approdo alla Roma, fino al trasferimento al Rennes dello scorso gennaio passando per il prestito dei primi sei mesi di questa stagione al Galatasaray, sicuramente non sono stati due anni facili quelli di Steven Nzonzi.

Calciomercato Roma, il flop Nzonzi

Il comunicato dell’estate del 2018, quando il centrocampista francese, fresco campione del mondo con la Francia, passò dal Siviglia al club capitolino, recitò le cifre di “26,65 milioni di euro più bonus fino a 4 milioni di euro legati al raggiungimento da parte del club e del calciatore di determinati obiettivi sportivi”. Nella sua prima stagione alla Roma, l’acquisto di Monchi, fu tutt’altro che positivo non rispettando il valore del calciatore per i soldi spesi.

Rennes-Nzonzi, le ultime

Uno dei problemi che l’attuale ds, invece, Gianluca Petrachi dovrà risolvere è quello della riduzione del monte ingaggi e del piazzamento degli esuberi. Uno di questi è proprio il francese, che però potrebbe avere l’opportunità di giocare un’altra stagione in Francia.

A proposito di questo ha parlato l’allenatore del Rennes, Julien Stephan ai microfoni della trasmissione ‘L’Equipe du Soir’: “L’accordo con Nzonzi è molto semplice. Se alla fine dell’anno saremo tra i primi tre il prestito sarà automaticamente prolungato. Se non avverrà, sarà di nuovo sul mercato: è di proprietà della Roma e non avremo alcun diritto su di lui nella prossima stagione”.