Calciomercato Roma, si abbassa il costo di Shaqiri: trattativa comunque difficile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59
Xherdan Shaqiri
@getty images

CALCIOMERCATO ROMA SHAQIRI LIVERPOOL – Da tempo nel mirino della Roma ci è finito il talento svizzero classe ’91 di proprietà del Liverpool. L’ex giocatore di Basilea, Bayern, Inter e Stoke City, era stato accostato ai giallorossi anche nell’ultima sessione di mercato, ma senza avere un esito positivo sia dai Reds che dallo stesso entourage del calciatore.

La stagione di Shaqiri

Attualmente è fuori dai piani tecnici di Jurgen Klopp, con i soli 256 minuti disputati in 10 partite è riuscito a realizzare una sola rete. Il nativo di Gjilan (Kosovo) sicuramente lascerà il Liverpool la prossima estate.

Calciomercato Roma, Shaqiri in salita

Come riportato da ‘calciomercato.com’, di sicuro il club inglese non potrà richiedere i 30 milioni di euro richiesti in precedenza. Se da una parte questo potrebbe far pendere verso i giallorossi in caso di eventuale acquisto, dall’altra le notizie negative sono due: l’alto ingaggio del calciatore (tra salario netto e sponsorizzazioni, lo svizzero arriva a guadagnare più di 6 milioni a stagione, cosa che la Roma non può permettergli, anche in virtù dell’obiettivo di abbassare il monte ingaggi a 3 netti, circa il 15% in meno rispetto a quelli attuali) e la concorrenza di altri club.

CONCORRENZA SHAQIRI – Infatti su di lui ci sono il Siviglia dell’ex ds giallorosso Monchi e il CSKA Mosca. Quest’ultimi sono gli indiziati principali in grado di accontentare le richieste di Shaqiri.