Roma, tutto pronto a Trigoria: ecco come ci si allenerà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Tornare ad allenarsi è una delle priorità che molti club si sono dati in questo periodo. Non ci sono ancora delle date ufficiali, si spera di poterlo fare a breve, magari all’inizio del mese di maggio, anche se nelle ultime ore è emerso il problema tamponi. Ad ogni modo si guarda in avanti con ottimismo.

trigoria allenamento roma
@getty images

Come riporta il Corriere dello Sport già nei giorni scorsi il club è partito con la fase organizzativa, non lasciando nulla al caso. Trigoria è stata già sanificata e alcuni giocatori hanno già iniziato le visite mediche domiliciari. D’altronde la Roma non ha fatto mistero della sua posizione, che è quella di riprendere il campionato non appena sarà possibile e disputare le partite rimanenti.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, si prova il colpo Lemar

La Roma verso la ripresa

Ci saranno prima di tutto da effettuare dei controlli cardiologici per i giocatori. Controlli che verranno effettuati dai medici di Villa Stuart ma all’interno di Trigoria. Che sarà il centro nevralgico di tutto, perché bisognerà cercare meno contatti possibili con l’esterno. Giocatori, tecnici e tutti coloro i quali entrano quotidianamente in contatto con la squadra saranno sottoposti a tamponi e test, perché l’obiettivo primario rimane pur sempre la salute.

Anche Paulo Fonseca appronterà degli allenamenti ad hoc. Non potrà avere a disposizione tutto il gruppo, ma dividerà i suoi atleti in quattro gruppo, che si alleneranno sui campi di Trigoria divisi in due turni tra mattina e pomeriggio. Con ogni giocatore che farà la doccia nella propria camera singola e al ristorante potrà servirsi da solo. E poi guanti e mascherine, che non dovranno mancare mai. Una cosa sembra certa: la Roma ha davvero pensato ad ogni minimo dettaglio per garantire la sicurezza all’interno del suo centro sportivo.