Home Calciomercato Roma - Notizie dell' As Roma calciomercato Calciomercato Roma: i giocatori che potrebbero salutare la capitale

Calciomercato Roma: i giocatori che potrebbero salutare la capitale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:07

Sarà un’estate di duro per il direttore sportivo della Roma Gianluca Petrachi. Che sarà molto impegnato non solo nelle trattative in entrata, ma soprattutto in quelle d’uscita. Ci sono giocatori che non rientrano più nei piani del club giallorosso e che dovranno essere piazzati.

gianluca petrachi
Gianluca Petrachi @Getty Images

Tra questi non c’è più Nzonzi. Il centrocampista francese rimarrà infatti al Rennes anche nella prossima stagione. Ma ci sono altri elementi che hanno tra l’altro degli ingaggi importanti e che per questo motivo la Roma cercherà di cedere.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, il punto sulle trattative

Calciomercato Roma, ecco chi potrebbe andare via

Come detto ci sono dei giocatori che hanno dei contratti decisamente onerosi per le casse del club. Tra questi ci sono Juan Jesus e Fazio, entrambi difensori centrali. E poi ovviamente Javier Pastore, il cui ingaggio di 4,5 milioni pesa tantissimo a bilancio. Parlando sempre di argentini, è possibile la cessione di Diego Perotti. E’ stato utilizzato spesso da Fonseca, ma anche per lui a pesare molto è lo stipendio.

L’attaccante turco Cengiz Under è uno dei giocatori che potrebbe fruttare un’importante plusvalenza al club e per questo motivo potrebbe essere ceduto. Sono diversi i club anche sono pronti a spendere almeno 25 milioni per averlo.

E poi ci sono i giocatori in prestito. Primo tra tutti Alessandro Florenzi. Che cerca una squadra per giocare con continuità. Non sarà il Valencia, suo attuale club, che non lo riscatterà. Torneranno anche il laterale Karsdorp e il portiere Olsen, ma per essere ceduti altrove, così come Gonalons e Coric. A Trigoria potrebbe tornare anche Defrel, che però potrebbe essere inserito nella trattativa con il Sassuolo per riportare Frattesi in giallorosso.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!