Calciomercato Roma, Fonseca spera in due conferme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Sono essenzialmente due i nodi di calciomercato Roma da sciogliere nel corso delle prossime settimane. E per il direttore sportivo Petrachi non si prospetta certo un lavoro semplice. Per lui infatti sono Smalling e Mkhitaryan i casi spinosi da risolvere.

Calciomercato Roma
Fonseca @Getty Images

Non ci sono dubbi sul fatto che questi due giocatori abbiamo portato grande esperienza alla Roma e che abbiano migliorato sensibilmente il rendimento della squadra di Paulo Fonseca. Il difensore inglese è stato tra i top dell’intera serie A, l’armeno è stato spesso decisivo quando gli infortuni non lo hanno rallentato.

Hanno entrambi superato i trent’anni e per questo motivo è chiaro che la Roma non potrà svenarsi per prenderli, ma il tecnico Paulo Fonseca intervistato da Espn è stato molto chiaro. «Farò tutto il possibile per tenere Smalling a Roma anche l’anno prossimo. So che vuole restare, vediamo cosa succede. È un uomo straordinario, umile e professionale. È adorato dai tifosi e si è affermato come uno dei leader nello spogliatoio. Quello che ha fatto in questa stagione sul campo è stato eccezionale». Stesse parole usate in pratica per Mkhitaryan soltanto qualche giorno prima.

E allora che fare? La Roma punta sulla volontà dei due giocatori e anche sulla loro comprensione, perché il club giallorosso ha imposto un tetto salariale che non ha intenzione di sforare. E poi ci sono da convincere i club d’appartenenza. Per Mkhitaryan potrebbe arrivare un nuovo prestito oneroso, ma solo se rinnoverà con l’Arsenal (è in scadenza nel 2021). Più complicata la questione Smalling. Lo United vuole almeno venti milioni e non vuole fare sconti.