Calciomercato Roma, giallorossi pronti a sacrificare i loro due gioielli?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

La serie A è ancora appesa al filo, non si sa se si riprenderà a giocare o meno ma i tifosi la loro opinione l’hanno già espressa. La maggior parte non vorrebbe che fosse completato questo campionato. I club però premono per tornare a giocare e alla base c’è anche una motivazione economica, perché ridurre le perdite di questo periodo è già qualcosa.

tifosi Roma @Getty Images

Le casse di tutti i club non solo floride e anche la Roma non fa differenza. La Gazzetta dello Sport sottolinea come, in attesa di novità dal fronte Friedkin, sarà James Pallotta a dover mettere le mani nelle sue tasche per tirar fuori entro questo mese altri 20 milioni di ricapitalizzazione.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, sarà un’estate di scambi

Il bilancio della Roma non è dei migliori, le perdite alla fine della stagione potrebbero superare i 100 milioni di euro nonostante i giocatori e lo staff abbiano rinunciato a una mensilità e spalmato al futuro altri tre stipendi, per un risparmio totale di circa 30 milioni di euro. Considerato anche tra biglietteria e sponsor si rischiano di perdere in tutto circa altri 30 milioni di euro nel corso di quest’anno, allora non è da escludere qualche sacrificio sul piano tecnico.

Sulla lista dei partenti c’è ad esempio Cengiz Under, che potrebbe garantire una plusvalenza cospicua. E non è da escludere nemmeno le cessione di Kluivert. Il quotidiano rosa sottolinea pure come per sistemare i bilanci economici, in caso di necessità, potrebbero anche essere sacrificati elementi come Zaniolo e Pellegrini, nonostante l’intenzione del club è quella di tenersi stretta i due gioielli.