Calciomercato Roma, Mkhitaryan e Smalling via? Ecco i possibili sostituti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43

Il prossimo calciomercato della Roma non si preannuncia affatto semplice. Ci sarà tanto lavoro da fare per il direttore sportivo Petrachi che sarà alle prese con delle cessioni dolorose e con acquisti da fare cercando di contenere le uscite. La sua missione più complicata è quella di trattenere sia Mkhitaryan che Smalling anche per la prossima stagione, accontentando le richieste di Fonseca.

Smalling @ Getty Images

Impresa che non appare affatto semplice. Al momento quello più vicino alla conferma pare essere Mkhitaryan, che ha voglia di rimanere nella capitale dove ha instaurato un ottimo feeling con il tecnico e dove troverebbe senz’altro più spazio rispetto all’Arsenal. I Gunners ora paiono volersi accontentare di 10 milioni di euro per il giocatore armeno, che ha il contratto in scadenza nel 2021.

Più complicata la questione Smalling. Il Manchester United – come sottolinea La Gazzetta dello Sport – non vuole invece fare sconti e per il difensore inglese continua a chiedere una somma non inferiore ai 23 milioni di euro. Decisamente troppi per un giocatore che ha comunque superato i trent’anni.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, il punto reparto per reparto

Calciomercato Roma, i possibili colpi di Petrachi

Per questo motivo continuano a essere monitorati altri giocatori che possano prendere il posto di Mkhitaryan e Smalling. Al posto di quest’ultimo, considerato l’alto ingaggio di Vertonghen, sembra più percorribile l’ipotesi Todibo, che il Barcellona potrebbe cedere in prestito. Sulla trequarti invece dalla Russia è spuntato il nome di Aleksey Miranchuk, stella della Lokomotiv Mosca.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, sarà un’estate di scambi