Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Le sostituzioni passano da 3 a 5: l’Ifab da il via libera...

Le sostituzioni passano da 3 a 5: l’Ifab da il via libera alla Fifa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36

L’International Football Association Board ha accettato la richiesta della Fifa di cambiare momentaneamente la regola delle sostituzioni.

Sostituzioni Fonseca
Fonseca (Getty Images)

L’emergenza per il coronavirus e la possibile necessità di giocare numerose partite in pochi giorni per concludere nei prossimi mesi i campionati della stagione 2019/2020, hanno portato a una modifica di un regolamento del calcio. Il numero di sostituzioni possibili nel corso dei 90′ di gioco di una partita passa infatti da 3 a 5.

Ecco il comunicato: “L’International Football Association Board (IFAB) ha deciso di accettare di fare una modifica temporanea alle leggi del gioco sulla base di una proposta ricevuta dalla FIFA che cerca di proteggere il benessere dei calciatori. Per le competizioni che sono iniziate o che sono in procinto di cominciare e che saranno completate entro il 31 dicembre 2020, l’IFAB ha approvato la proposta della FIFA di introdurre una modifica temporanea alla Legge 3, che consentirà un massimo di cinque sostituti da effettuare per squadra. Tuttavia, per evitare continue interruzioni del gioco allo scopo di perdere tempo in caso di situazione di vantaggio, ogni squadra avrà solo tre opportunità per effettuare le cinque sostituzioni. Le sostituzioni potranno essere effettuate anche a metà tempo”.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, il punto reparto per reparto

Aumenta il numero delle sostituzioni permesse. E il Var?

Se il numero di sostituzioni aumenta, il protocollo del Var resta invece inalterato, anche se sarà possibile decidere di non utilizzarla anche nei campionati dove è stata impiegata fino all’interruzione dovuta all’emergenza coronavirus. Ecco cosa precisa su questo aspetto il comunicato dell’Ifab: “Per quelle competizioni che prevedono l’utilizzo del Video Assistant Referee (Var), spetterà a loro la scelta di scegliere se continuare a utilizzarlo in questo periodo. Se però decideranno di mantenerlo, le regole e il protocollo Var dovranno essere rispettati allo stesso modo di come avvenuto in passato.”,

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!