Roma, sette gare in notturna: Fonseca studia un nuovo programma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

Il calendario della Roma adesso è certo. I tifosi giallorossi ieri avranno preso senz’altro carta e penna per appuntarsi date e orari dei prossimi impegni della squadra di Paulo Fonseca. Che adesso premerà sull’acceleratore per farsi trovare pronta alla ripresa delle ostilità, fissata per il 24 giugno, quando ci sarà da affrontare la Sampdoria del grande ex Claudio Ranieri.

Paulo Fonseca @Getty Images

Quella che vedremo sarà una Roma notturna. Perché ben sette delle nove gare finora calendarizzate vedranno i giallorossi scendere in campo alle ore 21.45. Fanno eccezione Milan-Roma, con fischio d’inizio alle 17.15 del 28 giugno e Brescia-Roma, che invece si disputerà alle 19.30 di giorno 11 luglio. Le motivazioni per far bene non mancano di certo ai giocatori della Roma, che hanno nel mirino un obiettivo importante. Prendersi il quarto posto, quello che vorrebbe dire partecipazione alla prossima Champions League. Scalzare l’Atalanta però non sarà semplice.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma, due argentini tra i possibili acquisti

Roma, cosa cambia dopo il calendario

Come riporta la Gazzetta dello Sport, proprio il calendario “notturno” adesso sposta l’attenzione di Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese non ha intenzione di lasciare nulla al caso e visti i nuovi orari nei quali si giocherà sposterà gli allenamenti al pomeriggio e avrebbe deciso – ovviamente d’accordo con il nutrizionista e lo staff medico – di cambiare anche le abitudini alimentari dei giocatori. Si giocherà molto tardi e occorrerà una merenda pomeridiana più sostanziosa per affrontare gli impegni, senza dimenticare che probabilmente, nonostante le ore serali, farà comunque caldo.

LEGGI ANCHE –>>Serie A, il calendario con data e orari della Roma